La valutazione

La valutazione è un momento fondamentale del processo di apprendimento/insegnamento e consiste nella rilevazione di
informazioni, continue e dettagliate, sul modo in cui i singoli allievi apprendono con lo scopo di fornire una base perché
chi si occupa della formazione assuma delle decisioni. 
L’insegnamento è processo complesso e ha bisogno per questo di informazioni relative al suo andamento. Quindi la
valutazione interviene durante i processi di apprendimento, aiutando ad accertare quali abilità ciascun alunno stia
acquisendo, quali difficoltà stia incontrando, quali procedure possono accelerare o ritardare la conquista di un nuovo
sapere. (dal POF del nostro Istituto, pag. 29)

Iniziale In itinere Finale
La valutazione all’inizio di un percorso rivela una situazione di partenza che permette di strutturare un adeguato itinerario di apprendimento La valutazione durante il percorso permette un bilancio del processo di apprendimento per stimolare un continuo miglioramento, attraverso strategie didattiche e metodologiche centrate sull’alunno   La valutazione a conclusione certifica l’acquisizione di abilità, concetti, conoscenze
  Elementi presi in considerazione dal docente nel percorso valutativo   Obiettivi della valutazione
 il livello di partenza di ogni alunno    valorizzare i progressi dell’alunno
   il percorso di apprendimento e di maturazione personale    aiutare l'alunno a superare gli insuccessi e a rendersi conto delle proprie caratteristiche, pregi, limiti
   gli aspetti relazionali ed affettivi    stimolare la partecipazione dell'alunno
   l’impegno e l’attenzione    coinvolgere l'alunno nella valutazione stessa (autovalutazione, comprensione del giudizio…)
   il livello di apprendimento raggiunto    

Schema riassuntivo sulla valutazione Decreto Legislativo 62 del 13 aprile 2017