Sotto lo stesso cielo

E’ il titolo della ballata di Roberto Piumini scelta dai volontari di Emergency per raccontare ai ragazzi ciò che accade tutti i giorni nei nostri mari, il viaggio che milioni di persone affrontano alla ricerca di una nuova speranza di vita, una storia che riguarda tutti noi.

Gli alunni delle classi prime della Scuola Secondaria hanno partecipato a degli incontri tenuti dai volontari dell’Associazione e hanno colto un messaggio positivo: si può fare concretamente qualcosa per restituire una vita dignitosa alle vittime di guerra, contribuendo alla costruzione di un futuro di solidarietà e di rispetto dei diritti fondamentali.